CampionatoEuropa League

Anticipi e i postici di serie A, il Napoli giocherà sempre di domenica! Tutte le date dei big-match

Il Napoli di Gattuso, salvo sorprese dovute al Covid, affronterà la squadra più in forma del campionato a partire dalla ripresa: l’Atalanta di Gianpiero Gasperini che non è più una sorpresa e che si candida come squadra favorita per la vittoria dello scudetto. I bergamaschi hanno raggiunto un livello di gioco e una condizione psico-fisica irraggiungibile per ora dalle avversarie e dalla stessa Juventus che appare ancora come un cantiere aperto. Paradossalmente l’unica squadra in grado, per ora, di competere con i nerazzurri è proprio il Napoli che nelle prime due gare ha dimostrato di possedere un potenziale offensivo rilevante segnando ben 8 reti in due partite senza subire gol.

Se Gattuso riuscirà a trovare l’equilibrio a centrocampo, allora davvero gli azzurri potrebbero diventare protagonisti assoluti della volata scudetto con Inter, Juventus e Atalanta. Considerando anche che la Champions League richiede un dispendio di energie fisiche e mentali molto più cospicui rispetto all’Europa League. E tutte le principali avversarie degli azzurri sono impegnate nella massima competizione europea. Un elemento da non sottovalutare nell’anali del campionato e nella possibilità per il Napoli di conquistarsi la palma di favorita alla vittoria finale.

 

Gli azzurri giocheranno quasi sempre di domenica, per quanto riguarda i turni che si disputeranno nel fine settimana. La partecipazione all’Europa League che si disputa il giovedì, infatti, dà diritto alla squadra di Gattuso di avere a disposizione un giorno in più di recupero rispetto alle squadre impegnate in Champions League il martedì o il mercoledì.  Una notizia che farà certamente piacere a tanti tifosi nostalgici del vecchio calcio, quando le partite del campionato italiano si disputavano tutte di domenica alle 15.00.

Per quanto riguarda i big-match, spicca il doppio confronto casalingo contro il Milan e la Roma rispettivamente domenica 22 novembre e domenica 29 novembre alle 20.45. Mercoledì 16 dicembre, sempre alle 20.45, ci sarà la difficile trasferta contro l’Inter di Antonio Conte a Milano e tre giorni dopo, domenica 20 dicembre è in programma la penultima gara prima della sosta natalizia contro la Lazio di Simone Inzaghi, al San Paolo alle 20.45.

Il nuovo anno inizierà con la trasferta, sempre ostica, a Cagliari il 3 gennaio.

Ecco il dettaglio il cammino del Napoli con anticipi e posticipi dino a gennaio:

Domenica 25 settembre
Benevento-Napoli ore 15.00 DAZN

Domenica 1 novembre
Napoli-Sassuolo ore 18.00 SKY

Domenica 8 novembre
Bologna-Napoli ore 18.00 SKY

Domenica 22 novembre
Napoli-Milan ore 20.45 SKY

Domenica 29 novembre
Napoli-Roma ore 20.45 SKY

Domenica 6 dicembre
Crotone-Napoli ore 18.00 SKY

Domenica 13 dicembre
Napoli-Sampdoria ore 15.00 SKY

Mercoledì 16 dicembre
Inter-Napoli ore 20.45 SKY

Domenica 20 dicembre
Lazio-Napoli ore 20.45 SKY

Mercoledì 23 dicembre
Napoli-Torino ore 20.45 SKY

Domenica 3 gennaio
Cagliari-Napoli ore 15.00 SKY

Mercoledì 6 gennaio
Napoli-Spezia ore 18.00 DAZN

Share:
Gennaro Punzo