Campionato

Gattuso – Inzaghi, amici del cuore contro nel derby campano

Gennaro Gattuso e Pippo Inzaghi hanno condiviso al Milan ben 11 anni di successi e vittorie in Italia e in Europa. Amici di club e di Nazionale: entrambi nel 2006 facevano parte dell’Italia campione del mondo guidata da Marcello Lippi. Domenica si ritroveranno contro, ciascuno su una panchina diversa. Da un lato Gennaro Gattuso che con il suo Napoli sta aprendo un ciclo vincete, almeno sperano i tifosi azzurri, dall’altro Pippo Inzaghi dallo scorso anno alla guida del Benevento, una squadra capace di vincere il campionato di serie B con nove giornate di anticipo al termine di una galoppata trionfante. Entrambi hanno iniziato questo campionato con la voglia matta di continuare il bel lavoro iniziato nei rispettivi club. Il Napoli si candida alla vittoria dello scudetto, il Benevento cerca una salvezza storica, la prima del club sannita in serie A.

I due amici per la pelle saranno i protagonisti assoluti del derby campano in programma domenica alle 15 allo stadio Vigorito. Il Benevento è reduce da una sconfitta pesante contro la Roma dopo aver giocato un primo tempo sontuoso ed essere passato in vantaggio a pochi minuti dal fischio d’inizio. La squadra di Inzaghi ha dovuto cedere alla superiorità tecnica degli avversari perdendo con il risultato di 2-5, un punteggio decisamente severo per quello che i giallorossi erano riuscita a far vedere nella prima parte del match.

Il Napoli, invece, viene da una vittoria in campionato bella e convincente. Non è da tutti, infatti, vincere 4-1 contro una squadra come l’Atalanta, la migliore in Italia fino alla gara contro gli azzurri. Mertens e compagni nei primi 45′ hanno letteralmente schiacciato gli avversari andando al riposo sul punteggio di 4-0. Poi nella ripresa i ritmi sono calati inevitabilmente e anche nella gestione del risultato la squadra partenopea sembra aver raggiunto una grande maturità. Quella tra Gattuso e Inzaghi sarà certamente una partita nella partita: entrambi, infatti, in panchina si fanno sentire dal primo al 90′ minuto: sarà uno spettacolo vederli incitare i rispettivi calciatori e forse punzecchiarsi a distanza. Non è la prima volta che i due si affrontano da allenatori: è già capitato due stagioni fa quando Gennaro Gattuso allenava il Milan e Pippo Inzaghi sedeva sulla panchina del Bologna. La partita finì 0-0 con il Milan che non riuscì a conquistare i tre punti dopo una gara dominata. Un mese dopo Inzaghi fu esonerato e la panchina affidata a Mihajlovic. A fine stagione anche Gennaro Gattuso lasciò il Mila che decise di puntare, facendo molto male, su Marco Giampaolo.

Da quella partita, era dicembre 2018, sembra passata un’eternità. I due amici sono cresciuti tanto come allenatori: lo scorso anno Gattuso ha vinto il suo primo trofeo, la Coppa Italia e Pippo Inzaghi il suo primo campionato, quello di serie B. Domenica si abbracceranno prima della gara, poi diventeranno avversari durante 90′. Al triplice fischio finale torneranno ad abbracciarsi in nome di una vecchia e consolidata amicizia.

Share:
Gennaro Punzo