CalciomercatoNotizie

Ibrahimovic – Napoli, quanti rimpianti!

L’unione tra Zlatan Ibrahimovic e il Napoli sarebbe stata un matrimonio perfetto. Il nome del campione svedese era stato accostato al club azzurro lo scorso anno quando sulla panchina partenopea sedeva Carlo Ancelotti, grande estimatore e amico dell’attaccante. L’attuale tecnico dell’Everton non ha mai nascosto di volere Ibrahimovic al Napoli quando il calciatore giocava ancora negli Stati Uniti, al punto di averlo chiamato più volte per convincerlo ad intavolare una trattativa con De Laurentiis. E in effetti un contatto tra lo svedese e la dirigenza azzurra ci sarebbe stato qualche settimana prima dell’esonero di Ancelotti e Ibrahimovic, che aveva già deciso di interrompere la sua esperienza calcistica americana, non ha mai chiuso le porte ad un clamoroso approdo sotto il Vesuvio.

Poi qualcosa è andato storto, nonostante lo stesso De Laurentiis in un paio di occasioni avesse espresso apprezzamenti generosi nei confronti del calciatore. Il Napoli e Ibrahimovic sono stati davvero molto vicini; l’arrivo in maglia azzurra di un calciatore della sua personalità avrebbe sicuramente fatto molto comodo al Napoli, come tanto bene sta facendo al Milan. Ma con l’esonero di Ancelotti il sogno di vedere Ibra con la maglia del Napoli è svanito definitivamente e qualche settimana dopo Ibra è approdato al Milan.

Da allora i rossoneri sono cresciuti tantissimo e oggi sono primi in classifica proprio grazie all’attaccante svedese che malgrado la sua età non ha perso né la qualità né la voglia di giocare a calcio e divertirsi. Il suo carisma indiscutibile e la sua maturità calcistica ha letteralmente sollevato le sorti di un club che da anni ha fatto di tutto per ritornare ai vertici del calcio italiano. Ma il rammarico per i tifosi del Napoli che sognavano di vedere Ibra con la maglia azzurra del Napoli resta ancora oggi, a distanza di mesi. Con lui il Napoli avrebbe certamente fatto il salto di qualità definitivo e avrebbe puntato diritto allo scudetto.

Share:
Gennaro Punzo