Notizie

Insigne, il rientro del capitano è più vicino di quanto pensate!

Dopo il caso Juventus-Napoli che attende ancora la decisione del giudice sportivo, testa al prossimo match di campionato con l’Atalanta, in programma sabato 17 ottobre 2020 alle ore 15 nella splendida cornice del San Paolo. Dopo le due settimane di “inattività” a causa della reclusione nella bolla di Castel Volturno, gli uomini di Gattuso hanno voglia di fare bene contro i bergamaschi seppur alle prese con un’assenza particolare, quella di Lorenzo Insigne.

Il capitano azzurro, alle prese con una lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro rimediata nel corso del primo tempo durante la gara contro il Genoa (vedi sotto – video a cura di Sicomunicazione News), in questi giorni ha riassaporato il campo effettuando una parte di lavoro individuale direttamente sul terreno da gioco.

Sebbene le sue condizioni mostrino dei progressi, il giocatore comunque non è ancora pronto per rifare il suo ingresso in campo contro gli uomini di Gian Piero Gasperini. L’ottimismo però non manca nei dintorni del Training Center tanto che all’iniziale notizia negativa, si aggiunge quella positiva. Spunta infatti una data per il rientro del capitano: il 17 ottobre.

Stando a quanto riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, Insigne potrà prender parte al debutto stagionale in Europa League, al San Paolo il prossimo 17 ottobre contro gli olandesi dell’Az Alkmaar. Come riporta il quotidiano, Gattuso potrebbe convocare il giocatore, e nella ripresa potrebbe dare qualche minuto al suo capitano per ritrovare la gamba giusta. Se questo percorso non incontrerà intoppi o imprevisti, Insigne potrà poi rientrare titolare la domenica successiva, il 25, a Benevento.

Nel frattempo,  si attendono i risultati di un nuovo tampone che verrà fatto domani ai calciatori azzurri. I giocatori stanno per riacquistare la “libertà”.

 

Share:
Ludovica Carlucci