Europa LeagueNotizie

Mertens, la sua sincerità spiazza tutti: “Dove gioco? Ormai non lo so più”

Il Napoli non è riuscito a staccare il pass per i sedicesimi, rinviando la qualificazione a giovedì prossima, nell’ostica sfida con la Real Sociedad. Tra i protagonisti nella sfida di ieri anche Dries Mertens che ha sbloccato la gara a sei minuti dall’inizio facendosi trovare pronto sul cross di Di Lorenzo. A fine partita è proprio lo stesso attaccante ad intervenire ai microfoni della redazione sportiva di Sky Sport, rilasciando in tutta sincerità alcune interessanti dichiarazioni sul gioco del suo Napoli e sul suo ruolo:

“Dove gioco? Ormai non lo so più. Mi sto divertendo perché giochiamo il calcio che mi piace, con la palla. Nella ripresa oggi abbiamo fatto male e andiamo in difficoltà senza palla. Nel primo tempo con la palla abbiamo fatto bene. Ho fatto tre gol in quattro partite e sono contento così, posso aiutare la squadra”.

E’ un “rebus” per Mertens che in ogni caso sembra essere riuscito a ritrovare la confidenza con il gol che aveva perso negli ultimi mesi. Ringhio sta alternando più sistemi di gioco facendo ritorno al passato in occasione della sfida con l’Az Alkmaar. Ha infatti utilizzato il 4-3-3 schierando proprio tre centrocampisti e tre attaccanti, Politano, Mertens e Insigne. Probabilmente il modulo più congeniale in attesa del ritorno di Victor Osimhen, il più adatto come punta avanzata nel 4-2-3-1. Sembra però una squadra ancora alla ricerca della sua identità.

Share:
Ludovica Carlucci