Notizie

Una cena per blindare il futuro

Sicuramente avete sentito in più di un’occasione che l’amore non si cerca. Beh,  Aurelio De Laurentiis non lo ha fatto, ma è stato molto fortunato ad averlo trovato. Dopo vari tentativi di guida del suo Napoli, il patron azzurro ha finalmente trovato l’amore quando meno se lo aspettava. Dopo dieci mesi insieme infatti, il presidente azzurro e Gennaro Gattuso hanno capito di essere fatti l’uno per l’altro.

L’inizio di un legame che è sbocciato dall’arrivo del tecnico calabrese che ha completamente ribaltato le sorti di un Napoli che con Carlo Ancelotti si era avviato verso lo smembramento. L’attuale allenatore azzurro lo scorso gennaio si è fatto carico di una squadra che aveva perso vivacità, motivazione, spirito di gioco. E se vediamo oggi? Cos’è successo? Un miracolo? No, semplicemente il frutto di un lavoro costante e continuo portato all’apice da un allenatore maturo e pronto a vincere. Gattuso incarna il perfetto profilo del traghettatore.

Fonte: Juorno Tv

Ed il Napoli non può permettere di rinunciarvi. Motivo per cui il tecnico di Corigliano Calabro è pronto a mettere nero su bianco per un accordo biennale, con opzione per un terzo anno. Tema rinnovo toccato proprio nell’ambito di una cena, come ci fa sapere l’edizione odierna del Corriere dello Sport. Il quotidiano ci informa che De Laurentiis e Gattuso sono stati a cena insieme e durante il banchetto si è parlato proprio della permanenza del tecnico calabrese. Gattuso rinnoverà fino al 2023 almeno e il nuovo accordo sarebbe stato depurato dalle condizioni che voleva De Laurentiis. Il grande lavoro di Gattuso verrà inoltre ripagato con un aumento d’ingaggio all’interno del contratto, salirà a 1,9 milioni a stagione più bonus legati ai risultati.

Affare in dirittura d’arrivo, ma una cosa è certa: il Napoli andrà avanti con Gennaro “Ringhio” Gattuso.

Share:
Ludovica Carlucci