Sarri, difficile mantenere il ritmo della Juventus

    0
    2

    Maurizio Sarri è soddisfatto del pareggio esterno contro la Fiorentina.

    Non possiamo pensare di reggere il ritmo della Juventus. Il fatto che siamo ancora a tre punti dai bianconeri da valore a quello che stiamo facendo. Abbiamo sofferto il primo tempo anche per colpe nostre. Questa partita è uno spot per il calcio italiano e la Fiorentina è la squadra più forte del campionato.

    Higuain? Lui era arrabbiato perché credeva che il gol annullato fosse regolare.

    Insigne?  Ha fatto una partita di grande sacrificio e nel secondo tempo ci ha messo anche grande qualità. Mi sono arrabbiato con lui perché non aveva recuperato la posizione su Tello dopo uno scambio di posizione con Mertens.

    Stasera abbiamo avuto un po’ di difficoltà ma solo per 20 minuti del primo tempo. Nel secondo abbiamo sofferto di meno anche perché la pressione viola è diminuita. Non siamo stati bravi spesso a uscire in verticale.

    Higuain? Dai dati che ho lui ha un chilo e mezzo in più, ma si tratta di massa muscolare. Il presidente ha fatto una battuta per stimolarlo un po’. Per lui parlano i numeri stasera ha segnato il 27/mo gol a tre mesi dalla fine della stagione.

     

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome