Notizie

A Dimaro vengono fuori tanti talenti, Giuntoli impressionato da Machach: “Un fenomeno, ma con un problema comune a tanti altri”

Il Napoli è in Val di Sole, esattamente a Dimaro Folgarida, dove il club azzurro ha fatto tappa per il ritiro estivo. Luciano Spalletti guida gli allenamenti della rosa azzurra giorno per giorno, curando ogni minimo dettaglio in vista di una stagione che dovrà sicuramente essere migliore di quella precedente.

Il club partenopeo si è reso protagonista anche di un primo “test”, l’amichevole con la Bassa Anaunia, terminata 12-0 per gli azzurri che hanno iniziato a mettere in campo quanto appreso da Spalletti. Non solo la formazione dei big, ma ci sono stati tanti cambi che hanno permesso al tecnico di testare ogni singolo componente della rosa, in particolare i rientranti dai prestiti.

Ed è emerso subito un retroscena su un giocatore che non è riuscito ancora ad esplodere, ma che promette davvero molto bene. Ne ha parlato Silver Mele, giornalista napoletano, intervenuto ai microfoni di Canale 8:

“Ho visto tutto il secondo tempo della partita tra il Napoli e la Bassa Anaunia con Cristiano Giuntoli. A proposito di Machach, il Direttore Sportivo del sodalizio campano ha detto: ‘Credimi, questo qui è un fenomeno, tecnicamente è fortissimo. Ha però un problema comune a tanti altri giocatori: andando in prestito, non ha avuto modo di giocare tanto. Quando finisci in prestito, la società che ti ospita tende più a valorizzare i suoi calciatori piuttosto che chi arriva per un periodo di tempo limitato'”.

Share:
Ludovica Carlucci