Bakayoko pronto a riprendersi il centrocampo azzurro !

0
14
17/10/2020 Napoli stadio San Paolo, Campionato di calcio di serie A incontro tra SSC Napoli vs FC Atalanta. In foto: BAKAYOKO

La sua assenza si è fatta sentire non poco giovedì sera contro il Rijeka, ma Timo Bakayoko è pronto a riprendersi il posto a centrocampo per aiutare il Napoli a vincere l’importantissima gara contro il Bologna. Il francese sembra tra i centrocampisti in rosa quello che si esprime meglio nel modulo di Gattuso con la mediana a due, aiutato dalla fisicità e da una discreta tecnica: senza di lui il centrocampo azzurro perde muscoli e centimetri. Giovedì scorso Lobotka e Demme in alcuni momenti della gara sono stati letteralmente travolti dall’impeto degli avversari e in fase di proposizione hanno dato un apporto minimo agli attaccanti.

Il ritorno di Bakayoko, al quale Gattuso ha concesso un turno di riposo, sarà fondamentale per la squadra azzurra che affronterà un avversario reduce dalla bella vittoria contro il Cagliari ottenuta grazie alle reti di uno scatenato Barrow e al gol di Soriano, i due calciatori più pericolosi della squadra rossoblù. La chiave della gara sarà proprio il centrocampo, il reparto che fino ad oggi sembra aver avuto maggiori difficoltà nel modulo a quattro punte di Gattuso.

Ecco perché l’apporto di Bakayoko in questo momento sembra indispensabile soprattutto quando gli azzurri giocano contro squadre che adottano schieramenti con centrocampi a tre o a quattro giocatori. Al fianco del francese potrebbe tornare anche Fabian Ruiz che ha giocato qualche minuto in Europa League, con Zielinski che a sorpresa potrebbe essere schierato nel tridente di trequartisti al posto di Mertens. La coppia Bakayoko-Ruiz sembra quella che in questo momento offre maggiori garanzie al tecnico del Napoli che, nonostante continui a ripetere che tutti i suoi giocatori sono sullo stesso piano, non può escludere che ci siano gerarchie precise e Bakayoko è uno dei giocatori sul quale Gattuso fa maggiore affidamento.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Nome