CampionatoNotizie

Calvarese arbitra Juve-Inter: dal “fenomeno” di Conte al fallaccio di Cristiano Ronaldo.. quanti episodi controversi!

Ieri sono stati resi noti dall’AIA gli arbitri per la 18ª giornata di ritorno del Campionato di Serie A 2020/21. Per Fiorentina-Napoli è stato designato l’arbitro Abisso mentre al VAR ci sarà Chiffi. 

La cosa sorprendente invece è che ad arbitrare il big match tra Juventus e Inter sarà Gianpaolo Calvarese della sezione di Teramo, molto conosciuto per parecchi precedenti da entrambe le parti. Si tratta infatti del direttore di gara che si rese protagonista non buttando fuori Cristiano Ronaldo quando, nell’ultimo Juventus-Cagliari, entrò a gamba tesa e alta sul volto di Cragno e venne “graziato” dallo stesso Calvarese con un cartellino giallo. Non solo, un altro episodio che ha fatto discutere riguarda sempre la sfida tra bianconeri e sardi di tre anni fa quando l’arbitro non ravvisò un calcio di rigore per un mani evidentissimo di Bernardeschi.

Precedenti “controversi” anche per la squadra di Antonio Conte che non può di certo dimenticare la semifinale di Coppa Italia contro il Napoli (vinta dai partenopei per 0-1 con la rete di Fabian Ruiz nella semifinale di andata giocata a San Siro) in cui il tecnico nerazzurro si innervosì talmente tanto a causa di un fallo fischiato in attacco a Brozovic su Mertens. Conte gli diede del “codardo” dopo avergli urlato “fenomeno, fai sempre il fenomeno!”. Insomma il labiale era chiarissimo.

Share:
Ludovica Carlucci