Notizie

Cori anti-De Laurentiis, il Napoli adotta un metodo ‘particolare’ per coprire la contestazione delle Curve

Tanta emozione ieri in occasione di Napoli-Genoa, gara valida per la 37esima giornata di Serie A ma anche l’ultima di Lorenzo Insigne in maglia azzurra nella splendida cornice del Maradona. Non è bastato però il saluto al capitano per evitare che Aurelio De Laurentiis venisse coperto da fischi e contestazioni. E’ quanto rilanciato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport che ci informa di come il Napoli abbia adottato un metodo particolare per coprire la contestazione delle Curve al presidente azzurro.

Per coprire i cori – si legge – ecco che dagli altoparlanti dello stadio Maradona venivano diffusi tempestivamente dei fischi registrati per coprire i cori degli ultrà. Può diventare anche questo un esempio di stadio virtuale.

Share:
Ludovica Carlucci