De Laurentiis lancia segnali a Sarri, Gabbiadini? Vi dico io come dovremmo giocare

    0
    36

    Aurelio De Laurentiis e Maurizio Sarri sembrano allontanarsi sempre di più. Ogni intervista rilasciata da uno dei due diventa occasione per sottolineare degli aspetti non condivisi l’uno dell’altro. Da un lato il tecnico toscano continua a manifestare insofferenza per un mercato estivo che ha portato a Napoli giovani promettenti, ma non ancora pronti a contrastare lo strapotere della Juventus. Dall’altro il presidente non perde occasione per puntualizzare le pecche dell’allenatore soprattutto sulla gestione dei nuovi innesti.

    Insomma, l’idillio tra i due sembra davvero finito. A confermarlo sono le ultime dichiarazioni rilasciate poco fa a radio Kiss Kiss Italia dal patron azzurro secondo cui il tecnico dovrebbe cambiare modulo per esaltare le caratteristiche di Manolo Gabbiadini:

    Non mi permetto di dare suggerimenti a Sarri, ma con Gabbiadini forse vanno studiati diversi moduli, forse il tanto caro al nostro allenatore 4-3-1-2 che potrebbe giovare, o forse no?

    Parole che sembrano molto più che un suggerimento. E sul mercato? Anche qui le posizioni dei due sembrano lontane davvero:

    Quest’anno siamo però squadra, giocano tutti, abbiamo un centrocampo di livello, forse il più bello che possiamo desiderare e dobbiamo aspettarci qualcosa di importante. Mi auguro giochi anche Rog per vederli tutti quanti.

    Aubameyang? Sono tre anni che ne parlo, ma ha ragione Sarri a dire che non va bene per noi. Mica possono andare tutti bene, all’inizio non capivo, non capivo in nessun modo, ora ho capito.

    Tanta carne a cuocere in un rapporto che sembra deteriorarsi sempre di più.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome