Deferimento Napoli, c’è serenità! Il club azzurro ha agito con correttezza: i dettagli

0
4
Ph Fabio Sasso/FPA

La Procura Figc ha deferito il presidente Aurelio De Laurentiis e il responsabile sanitario degli azzurri Raffaele Canonico per aver violato la disposizione dell’Asl e dunque aver consentito a Lobotka, Rrahmani e Zielinski, in occasione della sfida dello scorso 5 gennaio tra Juventus e Napoli, di prendere l’aereo insieme al resto del gruppo squadra e dunque prender parte alla gara nonostante la quarantena domiciliare disposta dall’Asl Napoli 2-Nord.

Nonostante questa notizia, la posizione del Napoli è serena. Lo scrive l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport che ci informa come in casa azzurra si attende con serenità il procedimento perché in quella occasione fu ritenuto corretto schierare i tre perché in linea con la quarantena “soft” istituita dalla Figc nel giugno 2020 e ancora valida. Quanto istituito infatti consentiva agli atleti il percorso casa-lavoro, e di conseguenza allenarsi e giocare.

Ph. Fabio Sasso/FPA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Nome