Di Bello continua a non vedere i rigori per il Napoli! Per il Cds si è rivelato un disastro

0
7
Dries Mertens of Napoli scores the equalizer goal and celebrates with teammates During the Italian Serie A Football match SSC Napoli vs AC Fiorentina on 10 April, 2022 at the Diego Armando Maradona Stadium in Naples In picture: Hirving Lozano

Un solo punto nelle ultime due partite casalinghe contro Fiorentina e Roma, un dato scioccante che porta anche i più accaniti ottimisti a pensare che ormai la speranza per il sogno Scudetto è finita. La Roma di Mourinho ferma gli azzurri con un pareggio che lascia tanta delusione. A metterci del suo anche il direttore di gara, l’arbitro Di Bello, che non può andare oltre il voto 3.5 in pagella.

Tanti gli errori come sottolineati dal Corriere dello Sport che non tralascia morbidezza: “Di Bello conferma quello che si sapeva (eppure era la 15ª in A). Mah! Continua a non vedere i rigori per il Napoli (come accaduto a Bergamo), forti dubbi per il contatto Meret-Zaniolo, da un punto di vista comportamentale è sotto la sufficienza, tecnicamente non ne parliamo, incoerente sul disciplinare. Stop”.

Non solo. Il noto quotidiano sportivo sottolinea come il direttore di gara abbia avuto bisogno del VAR per vedere un rigore solare di Ibañez su Lozano: la spinta è dietro la schiena (non spalla a spalla), c’è un mezzo step on foot (come in Juve-Inter di Irrati), con il piede sinistro di Lozano che si torce. Non contento, resta al VAR un’eternità, cos’altro doveva succedere? Eppure, un errore resta: manca il giallo, conclude il giornale.

Dries Mertens of Napoli scores the equalizer goal and celebrates with teammates
During the Italian Serie A Football match SSC Napoli vs AC Fiorentina on 10 April, 2022 at the Diego Armando Maradona Stadium in Naples
In picture: Hirving Lozano

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Nome