Fabian via, il sostituto dipende dall’arrivo o meno di Raspadori. I dettagli

0
37

Sembra che il tempo all’ombra del Vesuvio per Fabian Ruiz sia finito.

Lo spagnolo, in scadenza nel 2023, pare aver scelto la prossima destinazione. Il viaggio verso la capitale della Francia si fa sempre più concreto con la trattativa con il PSG che è entrata nella fase calda. C’è l’accordo totale tra il giocatore e il club parigino – 5mln stagionali per un quinquennio – mentre è in corso la trattativa tra i club. Come riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport si attende ancora l’offerta officiale del PSG, finora dei 25 (più uno di bonus) non c’è stata ancora traccia. Ma chi sostituirà il caro Fabian?

Nel caso in cui arrivasse Raspadori, sarebbe tutto più semplice: Zielinski verrebbe rigorosamente dirottato nella quaterna dei centrocampisti, da sottopunta ci andrebbe l’enfant-prodige, e la virata sul 4-2-3-1 diventerebbe probabile.

Scenario completamente diverso nel caso in cui Raspadori non arrivasse all’ombra del Vesuvio. Il modulo preferito sarebbe il 4-3-3, Zielinski sarebbe un terzo di un centrocampo nel quale servirebbero sei interpreti e senza Fabian ne mancherebbe uno. Il noto quotidiano si sofferma sul possibile sostituto che in questo caso potrebbe essere uno tra Ndombele (25) del Tottenham o anche Barak (27) del Verona oppure – addirittura – Szoboszlai (21).

During the Italian Serie A Football match SSC Napoli vs AC Milan on Marce 06, 2022 at the Diego Armando Maradona Stadium in Naples
In picture: Fabian Ruiz

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Nome