IntervisteNotizie

Fedele: “ADL venda i calciatori se ha la possibilità! Osimhen? Vi spiego perchè la sua assenza è stata un vantaggio”

Nel corso della prossima estate, il Napoli attuerà una sorta di rivoluzione che riguarderà sia la panchina, ma anche il monte ingaggi seguito dalle potenziali cessioni, eccellenti e non, che potrebbero coinvolgere la rosa azzurra. Lo rivela Il Mattino, secondo cui in caso di una buona offerta non ci sarà nessun incedibile.

L’ex procuratore di Fabio e Paolo Cannavaro, Enrico Fedele, è intervenuto a Il Bello del Calcio soffermandosi proprio su questa questione: “Aurelio De Laurentiis non deve pensare a niente e a nessuno: venda i calciatori se ne ha la possibilità. Quanti? Anche tutti qualora arrivassero delle buone offerte. Nessuno è intoccabile. Attenzione: faccio riferimento a proposte commisurate al valore dei calciatori, non parlo nemmeno di cifre pazzesche. Osimhen è mancato? No, meglio che non abbia giocato così a lungo e vi spiego perché”.

“La mancanza di Victor Osimhen ha consentito a tanti calciatori del Napoli di andare a segno. Non dimenticate che i partenopei hanno un attacco che realizza tante reti proprio perché, senza il nigeriano, un po’ tutti sono andati a segno: da Matteo Politano a Lorenzo Insigne passando per Zielinski e Hirving Lozano. L’assenza di Osimhen ha portato tutti a responsabilizzarsi, a dare il meglio. Ecco perché dico che l’attacco non è mai stato un problema per il Napoli”.

Share:
Ludovica Carlucci