Fiorentina pari contro il Chievo, addio al quarto posto

    0
    3

    Nonostante la buona prestazione la Fiorentina non va oltre lo 0-0 contro il Chievo e dice definitivamente addio al quarto posto. I viola nel primo tempo giocano un buon calcio e sfiorano più volte il gol del vantaggio con Zarate e Kalinic.

    Nella ripresa il Chievo di Maran cresce e la partita si ravviva e diventa divertente. Al 52′ Zarate colpisce l’incrocio dei pali su calcio di punizione e sulla ribattuta Alonso spara alto da pochi metri. Al 58′ è il Chievo a colpire un clamoroso palo con Rigoni che fa partire un destro dai 30 metri.

    Nel finale è il Chievo a rendersi più pericoloso due volte con Floro Flores. All’89’ i viola vengono salvati da uno strepitoso intervento di Tatarusanu che riesce a bloccare sulla linea un tiro dell’attaccante napoletano.

    I viola continuano il periodo nero.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome