Notizie

Gattuso è rimasto senza panchina! Il tecnico ha fatto una confessione agli amici

Tante vicissitudini hanno coinvolto Gennaro Gattuso che alla fine è rimasto senza panchina.

L’ex tecnico del Napoli, dopo aver detto addio al club partenopeo, era prossimo a diventare il nuovo allenatore della Fiorentina, l’artefice del “rinascimento” viola, un qualcosa che non è mai avvenuto. Un divorzio anticipato che ha portato il tecnico ad abbandonare il progetto, complici diverse problematiche nate dalle valutazioni di mercato fatte dal club relative ai giocatori proposti da Jorge Mendes, rappresentante di Gattuso.

Poi un nuovo inizio, quello prossimo al Tottenham. Ma anche lì non è finita nel migliore dei modi con i tifosi inglesi che si sono opposti alla società degli Spurs, non avendo dimenticato le varie “cadute di stile” di Gattuso in passato. Dallo scontro con Joe Jordan, loro ex vice allenatore, ad alcune sue uscite sulle donne nel calcio e sul razzismo.

Insomma, questa sarà decisamente un’estate diversa per Ringhio dove vivrà  il calcio da “innamorato del pallone”. E’ quanto scrive l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport che sottolinea come Gattuso abbia allungato le vacanze, ma non gioiosamente.  Il noto quotidiano sportivo scrive:

“Anche la presentazione del nuovo calendario di Serie A è stata una coltellata al cuore. L’ex tecnico del Napoli non si è mai sentito a suo agio nel ruolo di chi deve aspettare che un collega vada in difficoltà”.

La confessione di Gattuso agli amici – “Non a caso ad alcuni amici ha confidato che gli piacerebbe vivere un’esperienza alla guida di una Nazionale. I prossimi mondiali sono praticamente dietro l’angolo. Potrebbe iniziare subito un nuovo lavoro. Ripartire quasi da zero non l’ha mai spaventato. Lo infastidisce di più il cellulare che non squilla”.

Share:
Ludovica Carlucci