È il giorno della sfida Champions, Sarri non vuole calcoli

    0
    2

    Vincere all’Olimpico per ipotecare il secondo posto che varrebbe l’accesso diretto alla prossima Champions League e servirebbe a chiudere alla grande una stagione straordinaria. Maurizio Sarri non vuole fare calcoli anche se è consapevole che un pareggio andrebbe bene per tenere la Roma a cinque punti di distanza con tre partite ancora da giocare.

    Il Napoli anche oggi scendera’ in campo per conquistare i tre punti e giocare a viso aperto la gara più importante della stagione. Il tecnico potrà contare soprattutto sulla rabbia di Higuain che torna in campo dopo le tre giornate di squalifica. Il Pipita scalpita e in allenamento ha dimostrato di avere tanta birra in corpo. Al suo fianco ci saranno Insigne e Callejon con il primo preferito a Mertens nonostante la tripletta messa a segno dal belga martedì contro il Bologna. Per il resto non ci dovrebbero essere altre novità in formazione.

     

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome