Da Bergamo arriva il regalo dell’ex Reja, quota Champions a 81 punti

    0
    2

    Un regalo inaspettato arriva da Bergamo dopo la brutta serata di Milano. Con il pareggio contro l’Atalanta la Roma fa meno paura e i 5 punti di vantaggio sono un tesoro da conservare fino alla fine. Ora è importante per il Napoli serrare le fila e vincere martedì contro il Bologna al San Paolo per arrivare allo scontro diretto contro i giallorossi con la tranquillità di poter strappare anche un pareggio.

    Chiudere questo campionato al secondo posto è troppo importante per il Napoli di Sarri. E allora è il tempo di fare qualche calcolo. La partita dell’Olimpico in programma il 25 aprile è l’ultimo grande scoglio da superare prima del trittico di partite contro Atalanta, Torino e Frosinone sulla carta abbordabile.

    Insomma da qui in avanti al Napoli basteranno 11 punti per avere la matematica certezza di andare in Champions dalla porta principale. In termini di risultati significa collezionare tre vittorie e due pareggi. O quattro vittorie e una sconfitta. Insomma, il 3-3 di Bergamo tra Atalanta e Roma è una vera boccata d’ossigeno per gli azzurri di Sarri.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome