Notizie

Haaland-Napoli, la trattativa fallì per “colpa” di Raiola! Vigliotti: “Sapete quanto chiese ad ADL?”

Haaland (ph.Twitter ufficiale del giocatore)

Gol, movimento e potenza: tre qualità racchiuse in un unico giocatore, Erling Haaland.

Il bomber norvegese è uno dei più forti al mondo con numeri piuttosto eloquenti. Uno score di 175 gare ufficiali e 132 reti con le sue squadre di club (Bryne e Molde in patria, poi Red Bull Salisburgo e Borussia Dortmund) a cui vanno aggiunte le 12 marcature realizzate in 15 partite con la Nazionale.

Un giocatore che ha attirato a se l’attenzione di moltissimi club, compreso quella del Napoli. Il club azzurro, come rivela Gianluca Vigliotti a 7 Gold, fu una delle prime società a interessarsi al norvegese quando militava nel Salisburgo. “Il Napoli era fortemente interessato al forte centravanti”.

Il cronista ha poi aggiunto nel corso del suo intervento ai microfoni de Il Processo:

“La trattativa con il Napoli fallì quando il potentissimo agente di Haaland, Mino Raiola, pretese ben dieci milioni di euro di commissione ad Aurelio De Laurentiis. La stessa richiesta la fece anche alla Juventus, l’altra squadra italiana fortemente interessata all’acquisizione dell’attuale bomber del Borussia Dortmund”.

Haaland (ph.Twitter ufficiale del giocatore)

Haaland (ph.Twitter ufficiale del giocatore)

Share:
Ludovica Carlucci