Hamsik incanta l’Europa e il suo ct lo spinge lontano da Napoli

    0
    3

    Un assist capolavoro e un gol da cineteca, il più bello di Euro 2016, è lo score di Marek Hamsik che ha incantato ieri l’Europa in Russia-Slovacchia terminata 2-1.

    Il capitano ha offerto una prestazione sontuosa trascinando la sua nazionale alla prima vittoria nel torneo continentale. A fine gara Marek ha parlato anche del suo futuro e della sua volontà di resta a Napoli, mentre il suo ct, Jan Kozak, non è della stessa opinione: “Hamsik è maturato come persona e come calciatore. Napoli è una realtà che gli sta stretta, è pronto per giocare in un vero grande club”.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome