Higuain oggi davanti alla corte d’appello, con lui anche De Laurentiis

    0
    2

    Gonzalo Higuain e Aurelio De Laurentiis sono attesi oggi alla corte d’appello della Figc per tentare di ottenere la riduzione della squalifica inflitta al bomber da 4 a 2 giornate. L’argentino ha deciso di presentarsi personalmente perché ha intenzione di dichiarare personalmente la sua versione dei fatti.

    Nei giorni scorsi il Napoli aveva presentato ufficialmente ricorso e inviato alla giustizia sportiva filmati e foto per dimostrare che il giocatore non ha assunto alcun comportamento ingiurioso nei confronti dell’arbitro Irrati né ha proferito parole offensive.

    Accanto al Pipita ci sarà il presidente Aurelio De Laurentiis che, dopo il silenzio stampa imposto ai propri tesserati, difendera’ personalmente il suo bomber la cui presenza nella volata Champions da 40 milioni è indispensabile.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome