Insigne entra e illumina, l’Italia batte la Spagna e vola ai quarti di Euro 2016

    0
    28

    Una strepitosa Italia, un sublime Insigne e la Spagna è eliminata. Gli azzurri di Antonio Conte hanno battuto i campioni in carica 2-0 riscattando la sconfitta subita infilale quattro anni fa. Gli azzurri partono spediti e mettono in difficoltà gli spagnoli che non riescono a imporre il loro palleggio.

    Il primo gol arriva al 33′ sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Eder e finalizzato da Chiellini su respinta corta di De Gea. Gli azzurri sfiorano più volte il raddoppio nel primo tempo e nei primi minuti della ripresa quando Eder solo davanti al portiere avversario non riesce e mettere in rete il pallone del raddoppio. Con il passare dei minuti la Spagna cresce e l’Italia cala fisicamente, ma tiene bene il muro difensivo che regala agli spagnoli poche azioni da gol. All’80’ Conte decide di far entrare Insigne che, dopo un miracolo di Buffon su Piquet, illumina con uno splendido lancio da 40 metri per Damian che serve Pelle l’assist del 2-0 che chiude definitivamente l’incontro.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome