Juve corsara anche a Milano, scudetto a un passo

    0
    4

    Il gol di Alex segnato su calcio d’angolo al 18′ del primo tempo aveva illuso, e non poco, i tifosi del Milan. Ma puntuale è arrivato il pareggio di Mandzukic al 27′ che ha ristabilito le distanze. Eppure i rossoneri sono apparsi in grande spolvero nei primi 45 minuti giocando a tratti anche meglio della Juventus.

    Nella ripresa la squadra di Allegri ha iniziato ad alzare i ritmi di gioco grazie a Pogba salito in cattedra. Ma sono ancora i padroni di casa a sfiorare il vantaggio con Bacca e Balotelli per due volte neutralizzati da uno strepitoso Buffon. Pogba qualche minuto dopo scalda il piede con un gran calcio di punizione che si stampa sul palo. È il preludio al gol che arriva al 65′ su calcio d’angolo battuto da Marchisio, il cross trova il francese davanti la porta avversaria che si libera della marcatura di Abate e con un tiro di controbalzo batte Donnarumma.

    Finisce 1-2 con la Juventus che si porta a +9 sul Napoli. Bianconeri irresistibili.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome