Notizie

La creazione della Superlega fa tremare la Serie A, le reazioni: “I più scottati sarebbero senza dubbio Lotito e ADL”

Clamorosa rivoluzione nel mondo del calcio con l’annuncio da parte di 12 prestigiosi top club europei della creazione di una nuova competizione calcistica infrasettimanale, la Super League, governata dai Club Fondatori.

L’edizione odierna de Il Corriere dello Sport si sofferma sulle conseguenze che avrebbe sulla Serie A la nascita di questa Superlega che al momento vedrebbe il Napoli escluso dalle partecipanti. Queste le prime reazioni: “Se la Uefa dovesse squalificare Juventus, Inter, Milan e Roma dalla Serie A, il nostro sarebbe un campionato con il 60% dei ricavi in meno. I più scottati sarebbero senza dubbio Lotito e De Laurentiis che si ritroverebbero fuori dal calcio dei ricchi”.

Il presidente del Napoli ha persino un ruolo nell’Eca, ironia della sorte è rappresentante della Uefa Club Competions Committee il comitato che si occupa delle competizioni dei club in ambito europeo”, sottolinea il noto quotidiano che ha poi paragonato la Superlega all’alta velocità ferroviaria. “È il calcio di lusso, ad alta velocità. Le altre resterebbero fuori, nel calcio a bassa intensità: Intercity e regionali”.

Ph Fabio Sasso/FPA

Share:
Ludovica Carlucci