NotizieUltim'ora

Lo scultore Domenico Sepe termina la statua di Maradona in bronzo

Afragola (NA) – Pronta la monumentale statua del Pibe de Oro a grandezza naturale, realizzata in bronzo dallo scultore Domenico Sepe.

“Ho pensato alla scultura greca, ho immaginato Maradona come un dio greco ed è stata la scintilla artistica” , ha spiegato Sepe.

Il più grande calciatore di calcio di tutti i tempi è visto come un Dio greco e l’opera è pronta a ricevere l’abbraccio del popolo napoletano. L’idea è nata dalla spinta emotiva avuta nello stesso giorno della scomparsa di Maradona.

«Perdere Diego è stato un po’ come perdere una persona di famiglia”», racconta l’autore della scultura nella sua bottega che ha voluto condividere  la sua emozione con tutti.

L’ ho immaginato come un Dio greco realizzandolo con una figura che lo ricorda vincente, che corre, si slancia e guarda verso alto, verso il futuro e l’eterno.

La base della scultura infine ha la forma della cartina geografica dell’Argentina e dalle favelas parte proprio il piede di appoggio del calciatore.

Domenico Sepe si dichiara disposto a donare l’opera a tutto il popolo napoletano convinto che il posto più adatto sia proprio l’esterno dello stadio.

 

 

Share: