Maksimovic, Champions emozione stupenda, a Napoli ancora più emozionante

    0
    4

    All’indomani dell’esordio in maglia azzurra in una delle partite più importante della stagione, Nikola Maksimovic, è intervenuto ai microfoni di radio Kiss Kiss.

    Mi spiace molto per Raul che è un campione ed un bravissimo ragazzo, ma sono contento di essere stato all’altezza del compito. Devo dire che la squadra mi ha aiutato moltissimo, da Reina, a Koulibaly fino a tutti gli altri compagni. Mi hanno incitato ed ho rotto subito il ghiaccio perchè mi hanno subito affidato la palla.

    Non sono ancora al top della condizione perchè non giocavo da oltre due mesi, ma mi sono trovato bene e la condizione è crescente. Sono da 25 giorni al lavoro con Sarri e sto migliorando costantemente.

    Abbiamo disputato una partita quasi perfetta, per 75 minuti abbiamo comandato il gioco tenendo sotto un dei Club più titolati d’Europa. Questo ci dà grande carica ma sappaimo benissimo che dobbiamo proseguire così perchè la strada è lunga.

    De Laurentiis per la stima e la fiducia, ma personalmente ho sempre voluto venire al Napoli. Ho dovuto aspettare addirittura l’ultimo giorno di mercato, però tutto si è concluso come volevamo e sono felice. Sono in un gruppo fantastico che può competere su ogni fronte.

    Mi avevano parlato dell’ambiente di Napoli, ma viverlo di persona è diverso ed ancora più bello. Poi ieri sera l’urlo del San Paolo è stato davvero da brividi. Una notte che ricorderò a lungo…

    Fonte: www.sscnapoli.it

     

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome