Mercato Napoli, Giuntoli lavora alla difesa per l’estate. Quattro nomi sulla lista

0
33

Il lavoro di Cristiano Giuntoli non si ferma. Il ds azzurro, dopo aver messo su una squadra degna di nota a suon di veri e propri colpi ‘di classe’ di calciomercato, continua a guardarsi intorno alla ricerca di nuovi talenti, in particolare per il reparto difensivo. Il motivo? A ‘spaventare’ è la clausola di Kim che potrebbe consentirgli di liberarsi ed il fatto che Juan Jesus a fine stagione avrà 32 anni.

Sono già diversi i nomi nel mirino dello scouting azzurro. Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport a colpire il club azzurro è stato Benoit Badiashile (22 a marzo), un gigante che il Monaco si è cresciuto in casa e che ora viene già valutato una trentina di milioni: tanti, troppi, per la politica societaria, ma su livelli più ragionevoli sarà (sarebbe) possibile discuterne.

Ma non solo. Sono settimane – ci informa il noto quotidiano sportivo – in cui il tempo viene sfruttato per «studiare» profili nuovi o già selezionati, tra i quali spicca Antonio Silva, che ha appena 19 anni, e nel Benfica fa il titolare, anzi di più: il Ct del Portogallo ieri lo ha lanciato nel mischione al Mondiale.

Altri due nomi, guardando questa volta in Italia, sono quelli di Rodrigo Becao, difensore classe 1996 dell’Udinese, e Enzo Ebosse (23), francese naturalizzato camerunense, difensore centrale che Pier Paolo Marino ha scovato in Francia, nell’Angers, e che gioca centrale o anche esterno, con disinvoltura.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Nome