Interviste

Mertens e l’esultanza alla Callejon: “Ho giocato 7 anni con lui. So che probabilmente andrà via e questo mi fa male”

Il Napoli vince e convince.

Gli azzurri hanno portato a casa un’altra splendida vittoria contro il Genoa uscendo vittoriosi per 2-1 grazie ai gol di Dries Mertens e Hirving Lozano.

L’attaccante belga è intervenuto a fine partita ai microfoni di Sky Sport per commentare la prestazione della sua squadra. Qualche accenno anche alla sua esultanza, con chiaro riferimento a Callejon. Mertens infatti ha esultato mettendo la mano sotto al mento (come fatto da Callejon nelle scorse partite), indicando poi lo stesso spagnolo seduto in tribuna. Ecco le sue parole:

“Stiamo facendo sempre meglio, ora sappiamo cosa dobbiamo fare e questo lo si vede in campo. La mia esultanza alla Callejon? Ho giocato sette anni con lui e sapendo che probabilmente andrà via, questo mi fa male, lui è rimasto giocando gratis, lui tiene tantissimo alla squadra e e alla città. Lui mi ha detto che non ci voleva lasciare così. penso che è un esempio straordinario; penso che dopo un gol merita questo”.

“Non esageriamo con il fatto della dedica, siamo contenti di questa sua scelta (di Callejon) soprattutto quando è una scelta positiva”.

Share:
Ludovica Carlucci