Mertens, l’agente torna sull’addio: “Con la Juve colloquio concreto e interessante, ma il cuore di Dries gli ha suggerito che..”

0
28

L’agente dell’ex attaccante del Napoli, Dries Mertens, torna sull’addio al club azzurro. Ricordiamo che il calciatore belga si è svincolato dal Napoli a fine giugno, non è riuscito a trovare l’accordo economico per restare all’ombra del Vesuvio. L’agente Stijn Francis ha spiegato i motivi dell’addio al Napoli confermando i contatti con la Juventus:

“Il trasferimento al Galatasaray è stato un processo lungo. È uno dei club più belli in cui andare se non arriva un altro top player del livello della Juventus. Ci siamo accorti troppo tardi che la storia del Napoli stava finendo. C’era una ingenua convinzione di poter restare, anche perché non abbiamo fatto mai pressione in senso contrario. A maggio-giugno era tutto da decidere, ma il rinnovo non si è concretizzato. Non chiedevamo molto. Se si confronta con l’offerta della Juventus (5 milioni all’anno, secondo il quotidiano Nieuwsblad), quello che abbiamo chiesto al Napoli è pochissimo. Non c’è stata negoziazione – si legge su Transfermakt –, si trattava di un prendere o lasciare. Con la Juve c’è stato un colloquio concreto e interessante, per noi e per Dries. Ma il cuore gli ha suggerito che non poteva farlo”.

Dries Mertens of Napoli takes the penalty score and celebrates with his teammates
During the Italian Serie A Football match SSC Napoli vs FC Salernitana on January 23, 2022 at the Diego Armando Maradona Stadium in Naples
In picture:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Nome