Mertens, Spalletti ed il precedente ‘Totti’: il belga non vuole diventare un peso per nessuno

0
11

Dries Mertens non vuole rimanere solo come simbolo del Napoli e non cerca un contratto a “furor di popolo”, ma una squadra al quale poter dare il suo contributo.

L’attaccante belga, stando a quanto scritto da La Gazzetta dello Sport, vuole chiarezza e per questo attenderà la fine della stagione e probabilmente un altro passaggio con Luciano Spalletti per capire meglio. Il giocatore ricorda cosa successe alla Roma con Totti e non intende diventare un “peso” per nessuno. Vuole fortemente rimanere nella città che ama e dove è nato suo figlio, ma non a dispetto di tutto.

Ph.Fabio Sasso/FPA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Nome