Milan ai cinesi, Berlusconi tratta la cessione del club

    0
    6

    Si fa sempre più concreta la possibilità che il Milan venga ceduto a uno dei due più importanti colossi cinesi. Le voci circolano insistentemente in queste ore e il presidente Berlusconi, demotivato per gli ultimi risultati, sembra intenzionato dopo trent’anni a cedere il club.

    Alibaba Group Holding Ltd e Hutchison Whampoa Ltd sono i due possibili acquirenti della società rossonera,  il primo famoso in tutto il mondo per la vendita on line di prodotti hi-tech, il secondo si occupa di commercializzazione via mare di prodotti per le infrastrutture e i grandi alberghi. Insomma, dopo la beffa di mister Bee il Milan potrebbe davvero cambiare proprietà.

    La vendita della società porterebbe nelle casse del Milan un bel po’ di denaro da investire nel mercato per l’acquisto di grandi giocatori.

     

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome