Milan spaccato, il ritiro non piace e sabato c’è la Juventus

    0
    31

    Tensione alle stelle in casa Milan. Metà della squadra ha mal digerito il ritiro deciso da Mihajlovic e la società e  non sono piaciute le dichiarazioni rese dal tecnico a fine gara. Una stagione da dimenticare, insomma, per una squadra partita con ben altri propositi.

    E come se non bastasse sabato contro la Juventus si rischia la figuraccia. A quel punto sarebbe inevitabile l’esonero dell’allenatore e l’arrivo in panchina di Brocchi, in allerta da divdiverse settimane.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome