Notizie

Mistero Manolas, Corbo: “Quattro milioni di stipendio per giocare 4 partite. Chi pensa che ADL sia avaro?”

E’ stato vicino a vestire la maglia dell’Olympiakos e fare ritorno in patria, ma alla fine non si trovò accordo su costo del cartellino e ingaggio. Kostas Manolas, contratto in scadenza nel 2023, è tuttora un mistero in casa Napoli, scavalcato nelle gerarchie da Amir Rrahmani e relegato al “ruolo” di quarta scelta del reparto. A fare un focus sul difensore greco è il giornalista Antonio Corbo che ne parla nel suo editoriale per Repubblica: “Sorprende la diagnosi dell’assente Kostas Manolas, trentenne difensore greco. Gastroenterite. Dev’essere una forma severa se non è stata ancora risolta. Secondo le voci di mercato, da tempo chiede di tornare a casa. Magari all’Olympiakos. È di Naxos, la più grande e forse bella isola delle Cicladi. Si spiega la nostalgia, povero Kostas”.

“In cambio di quattro milioni netti in questa stagione ha giocato 4 gare in campionato e due in Europa. Chi davvero pensa che De Laurentiis sia avaro? Supera i tre Ghoulam, non ancora recuperato. Certo della sua ripresa, il Napoli ha deciso di aspettarlo, lasciando per quel ruolo solo Mario Rui. Ci sono anche questi errori di valutazione nell’attuale crisi che mina la difesa, ora che si è piegato Koulibaly, il gigante che sembrava inamovibile come le statue delle piazze”, ha sottolineato Corbo.

Share:
Ludovica Carlucci