Morata parte, c’è Cavani per l’attacco bianconero

    0
    1

    Il Real Madrid vuole far valere il diritto di “recompra” su Alvaro Morata nonostante le rassicurazioni di Marotta. Lo spagnolo, esploso calcisticamente a Torino, rappresenta per le Merengues un grande investimento per fare cassa. Per questo la strategia del Real è chiara: far rientrare Morata e rivenderlo ad una cifra non infereriore a 35-40 milioni di euro.

    Con la partenza dello spagnolo la Juventus ha la necessità di trovare un degno sostituto, per questo si fa sempre più concreta la strada che porta a Parigi, a Edison Cavani,  vecchio pallino della dirigenza bianconera già ai tempi in cui l’uruguaiano militava al Palermo.

    Cavani non è amato molto dai tifosi del Psg che lo considerano un investimento troppo esoso, 63 milioni di euro, rispetto alle prestazioni altalenanti fornite dall’attaccante. E poi, la personalità del compagno di reparto Ibrahimovic non ha mai reso la vita semplice a Cavani sotto la torre Eiffel.

    La trattativa per ora è in fase embrionale, ma potrebbe decollare nelle prossime settimane.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome