Il Napoli risponde alla Roma, gli azzurri dominano ma soffrono nel finale

    0
    69

    Il Napoli vince al San Paolo contro l’Atalanta e si riprende il secondo posto a due giornate alla fine del campionato. Gli azzurri giocano un ottimo secondo tempo dopo una prima frazione di gioco sottotono nonostante il vantaggio iniziale firmato da Gonzalo Higuain.

    Gli uomini di Sarri nei primi 45′ faticano a costruire azioni di gioco fluide e si affidano alle azioni personali di Insigne che va più volte alla conclusione anche quando dovrebbe servire i compagni di reparto. Nella ripresa la musica cambia. Il Napoli inizia a giocare come sempre, a macinare gioco e a creare innumerevoli azioni da gol. Il 2-0 arriva al 32′ con un gran colpo di testa di Higuain. L’Argentino firma il gol numero 32 in campionato e il record di Nordahl si avvicina. Sarri decide di regalare al bomber la standing ovation e fa entrare El Kaddouri.

    Sembra fatta, ma a cinque minuti dalla fine della partita il Napoli si complica la vita subendo il gol del 2-1 su una sfortunata deviazione di Albiol che beffa Reina. Il finale resta comunque di marca azzurra che sfiora più volte il terzo gol con Allan, Hamsik e El Kaddouri. Strepitoso Sportiello.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome