Osimhen, il Napoli gioca d’anticipo e vuole blindarlo! Entra in gioco anche il Decreto Crescita

0
38
12/11/2022 Napoli, Stadio Diego Armando Maradona, incontro di calcio valevole per il campionato di serie A 2022/23 tra SSC Napoli vs FC Udinese In foto: Victor Osimhen of SSC Napoli

Nel piano rinnovi del Napoli c’è anche il prolungamento del contratto di Victor Osimhen. E’ quanto riferito dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport che ci informa che il nigeriano ha un contratto ancora lungo in scadenza a giugno 2025, ma il club azzurro potrebbe portarsi avanti. Sta creando dei presupposti quantomeno per iniziare a parlare di rinnovo a primavera inoltrata.

Ricordiamo infatti che Victor attualmente guadagna 4,5 milioni netti più bonus, una cifra ancora sostenibile anche nel nuovo progetto del Napoli – che prevede ingaggi che non vadano oltre i 3,5 netti, cioè quasi 7 al lordo – per un tecnicismo. Infatti – si legge sul noto quotidiano sportivo – grazie al decreto crescita il club paga un lordo di poco inferiore ai 6 milioni. Di questo sgravio fiscale non sarà possibile usufruire dopo 5 anni, a meno che il lavoratore Osimhen non abbia un figlio in Italia e (gli è nata a ottobre) e possieda un appartamento di proprietà. Condizioni di fatto possibili per il nigeriano.

12/11/2022 Napoli, Stadio Diego Armando Maradona, incontro di calcio valevole per il campionato di serie A 2022/23 tra SSC Napoli vs FC Udinese
In foto: Victor Osimhen of SSC Napoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Nome