Notizie

Osimhen, l’acquisto più costoso e “sbagliato” di ADL?

Victor Osimhen, un ragazzo sfortunato oppure semplicemente un “flop” dal punto di vista economico? Un interrogativo che occupa l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport che si chiede se quei milioni investiti da Aurelio De Laurentiis per il suo acquisto più costoso in 16 anni siano stati troppi.

Sarà un anno osimheniano” aveva prospettato il presidente, ma non è andato esattamente così. Victor è stato alle prese dapprima con la lussazione alla spalla che l’ha tenuto via per molto tempo, poi con il Covid-19 e infine ha rimediato, come se non bastasse, un trauma cranico a Bergamo.

L’operazione per portarlo a Napoli è stata valutata 70 milioni, di fatto – si legge – però ha comportato un investimento reale di 50 (il resto riguarda una supervalutazione del portiere Karnezis e tre ragazzi della Primavera), in 5 rate annuali da 10 milioni. In ogni caso, domani contro la Samp è la sua occasione. Gattuso vuole rilanciarlo e ha deciso di puntare su di lui dall’inizio, al posto di un Mertens che ha perso la condizione fisica ottimale.

Share:
Ludovica Carlucci