Raspadori, si studiano ‘soluzioni creative’ per portarlo al Napoli. Offerta nuova contropartita

0
30

C’è ancora distanza tra Napoli e Sassuolo per concludere la trattativa legata al trasferimento in azzurro di Giacomo Raspadori che nel frattempo è stato schierato ieri titolare da Alessio Dionisi nella gara di Coppa Italia contro il Modena. A fare il punto sulla trattativa che porterà il giocatore classe 2000 del Sassuolo all’ombra del Vesuvio è l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport che parla di “soluzioni creative”.

In particolare Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli hanno provato ad inserire una nuova contropartita tecnica (Petagna) per sbloccare la situazione, ma si sono sentiti rispondere che il Sassuolo ha ormai le mani su Pinamonti. Il discorso poi si è spostato su bonus e futura rivendita con il Napoli che in pratica ha fatto capire come a 35 milioni (30 + 5 di bonus) si possa arrivare facilmente, ma il Sassuolo vuole 35 milioni di base fissa più bonus.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Nome