Ultim'ora

Sabatini il dirigente del Bologna: “Pensavo che il Napoli potesse competere per lo scudetto”

NAPOLI – Domenica i partenopei sfideranno la squadra di Mihajlovic allo Stadio Maradona per continuare la loro corsa e per entrare nella tanto sperata Champions League. La radio Kiss Kiss, che è quella ufficiale della SSC Napoli, in occasione della partita, ha intervistato il direttore sportivo del Bologna Walter Sabatini, che ha speso due parole anche sugli azzurri, prossimi avversari dei rossoblù in campionato nella giornata successiva.

Il Bologna dopo il ko esterno col Cagliari sarà arrabbiato”. Ma i partenopei hanno anche loro da recriminare, dopo il pareggio all’ultimo secondo contro il Sassuolo: “Ho molta paura della squadra azzurra, poi ho un affetto straordinario per Gattuso che presi giovanissimo a Perugia”. Un commento poi sulle tante defezioni in cui è incappato il club di De Laurentiis: “Rino è stato sfortunato per gli infortuni. Il calcio senza culo non si gioca. La fortuna è un’attitudine. Rino è un ragazzo vero e coraggioso. È sempre sincero e mette davanti le sue responsabilità”. Sulla presenza di Ibrahimovic e Mihajlovic a Sanremo, Sabatini aggiunge: “Gattuso non sarebbe andato al Festival perché è troppo impegnato con le cose di campo. Pensavo che il Napoli avrebbe potuto lottare per lo scudetto”.

Ph Fabio Sasso/FPA

 

 

 

Share: