Sarri getta la spugna, Juve troppo forte, le parole del tecnico demoralizzano i tifosi

    0
    3

    Maurizio Sarri sarà anche uno stratega e un allenatore navigato capace di trarre il meglio dai proprio giocatori, ma le parole nel post partita di Bergamo gettano benzina sul fuoco in un ambiente già deluso per la prima sconfitta stagionale. La Juventus sulla carta ha un organico di gran lunga superiore rispetto alle altra squadre di serie A, ma il Napoli ha il dovere di provarci fino alla fine per rispetto di milioni di tifosi in tutto il mondo.

    Siamo ad inizio stagione e gli azzurri hanno dimostrato di giocare il calcio più bello d’Italia nonostante evidenti lacune di concentrazione. La Juventus ha vinto più partite, soprattutto quelle contro le piccole senza brillare, anzi giocando un calcio compassato, ma concreto.

    I bianconeri sono a 4 punti e non sono invincibili. Il Napoli deve giocare per vincere il campionato, sarà poi il campo a decretare la squadra più forte.

     

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome