Sarri, è un periodo che ci va tutto storto, ma questa sera ho sensazioni positive

    0
    35

    Maurizio Sarri vede il bicchiere mezzo pieno nonostante la prima sconfitta interna il Champions League della sua squadra. Ecco le sue dichiarazioni ai microfoni di Mediaset Premium.

    È un momento che riusciamo a complicarci le partite. La sensazione è che stiamo giocando bene e tratti e con qualche preoccupazione di troppo. Stasera avevamo una rabbia superiore rispetto alla gara contro la Roma e può essere un primo passo per ritrovarsi anche se alla fine i gol li abbiamo presi in situazioni in cui c’entra poco la fase difensiva. Bisogna ritrovare spensieratezza e accorciare la squadra perché facciamo fatica. Questa sera abbiamo fatto un piccolo passo in avanti.

    Stasera le sensazioni sono nettamente più positive nonostante gli eventi non ci abbiano aiutato. Dobbiamo difendere con più ordine e accorciare la squadra, ma l’aggressività di stasera è stata superiore rispetto alla Roma e la fase offensiva è stata quella solita. Non ci sta andando niente per il verso giusto, bisogna reagire e tornare a giocare per divertirsi.

    Perché poco tranquilli? Veniamo da un campionato ad alto livello e ci hanno assegnato etichette addosso che non sono vere, abbiamo ringiovanito la squadra e abbiamo un percorso molto più lungo da fare.

    Errori in difesa? In fase difensiva nel primo gol abbiamo fatto degli errori, il secondo non c’entra la fase difensiva e l’ultimo gol lo abbiamo subito su una palla ferma dove ci siamo accorti con un pizzico di ritardo di cosa stesse succedendo. Tra l’altro c’era anche una posizione di fuorigioco.

     

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome