Potrebbe slittare la trattativa con i cinesi fissata per 15 giugno, ecco il motivo

    0
    3

    Silvio Berlusconi è stato ricoverato per al San Raffaele di Milano per uno scompenso cardiaco. Le fonti precisano che Berlusconi non ha avuto alcun malore, ma che si tratta di accertamenti già programmati. Tuttavia c’è preoccupazione soprattutto tra gli eredi che nelle scorse ore si sono strette intorno al loro papà, ribadendo alla stampa che l’ex premier è in buone condizioni di salute. Testimoni hanno invece rivelato che domenica sera il presidente aveva accusato un malore.

    L’episodio potrebbe far slittare l’incontro per la cessione del Milan alla cordata di imprenditori cinesi fissato per il prossimo 15 giugno. Un’ipotesi che non piace molto all’entourage rossonero, soprattutto a coloro i quali auspicano la fine del braccio di ferro tra il presidente e i cinesi per iniziare a lavorare con tranquillità per programmare il mercato estivo.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome