Tanti gialli mancati e falli non fischiati, la direzione di Maria Sole Ferrieri Caputi non ha convinto

0
27

Una vera e proprio doccia ‘gelata’ quella di ieri sera in un Maradona ‘arricchito’ da pioggia incessante, fulmini e saette che hanno accompagnato l’impresa di una Cremonese che ha dato battaglia e conquistato una qualificazione insperata.

Tante le polemiche soprattutto per quella che è stata una direzione arbitrale totalmente al femminile. Ma soprattutto, se l’operato delle assistenti è stato buono, l’arbitraggio di Maria Sole Ferrieri Caputi non ha convinto. Tanti i gialli mancati ed i falli non fischiati che equivalgono ad una direzione non proprio impeccabile che gli è valso il voto di 5 in pagella. Questo almeno secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport che parla di troppi falli chiari non fischiati come l’episodio relativo a Pickel e Gaetano alle mani dopo quanto accaduto in area della Cremonese.

Il Corriere ha aggiunto: “Non puoi non fischiare una netta trattenuta di Sernicola su Simeone sotto i tuoi occhi, lo stesso Sernicola che va a martello (senza affondare) su Juan Jesus e non viene ammonito. Ok all’inglese, ma i falli sono falli. Rivedibile la gestione della fine dei primi 45′”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Nome