Un gol in fuorigioco condanna la Roma, sfumato l’aggancio al primato

    0
    36

    Un gol di Badelj, viziato da una posizione di fuorigioco di Kalinic, a 8′ dalla fine della partita condanna la Roma ad una cocente sconfitta. La gara è stata bella e divertente con le due squadre che hanno giocato a viso aperto e la Roma che nel primo tempo ha sfiorato per due volte il gol con Dzeko.

    Nella ripresa l’inerzia della gara è rimasta invariata con la Fiorentina che è sembrata più vivace rispetto ai giallorossi, ma con la Roma che ha avuto con Nainggolan al 35′ la possibilità di sbloccare il risultato, ma il tiro del belga si è stampato sul palo.

    La Roma ha perso la possibilità di agganciare il Napoli al primo posto e scavalcare la Juventus.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Nome